Menu Chiudi

Intraprésa: dare senso al lavoro

Il tempo di rallentamento degli scorsi mesi ha permesso alla Fondazione Toniolo di ripensare e strutturare la Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi per poter continuare il suo servizio soprattutto nel periodo in cui saranno più palesi gli effetti socio-economici del Covid-19 nel territorio veronese. ‘Intraprésa’ è un’iniziativa sorta nel 2019 che si occupa di coinvolgere giovani economisti, lavoratori ed imprenditori per confrontarsi su come coniugare il “Bene” con le regole e i limiti dell’economia; come vivere la propria fede negli ambienti di lavoro; e infine ideare nuovi modelli e paradigmi economici più umani, eticamente responsabili e rispettosi del creato. Finora Intraprésa ha organizzato un incontro al mese di networking che ha portato 80 giovani a incontrarsi, conoscerci, ascoltare contenuti profondi e innovativi, e a pregare insieme. Da settembre ci sarà un gruppo di coordinamento che avrà compiti di segreteria, composto da giovani che per primi approfondiranno e cercheranno di vivere nella propria vita la DSC. Il loro compito sarà di promuovere e sostenere attività di “Networking”, un incontro al mese in cui i giovani economisti si incontreranno sia per ascoltare testimonianze ad alto valore umano ed economico, sia per vivere momenti di preghiera e convivialità dialogando su temi strategici e sensibili del momento. Un’ulteriore proposta è “IntrapresaLab” un percorso formativo esperienziale e professionale con gruppi di lettura e di confronto su testi ad alto valore e significato secondo la prospettiva della Dottrina Sociale della Chiesa (DSC). Infine l’iniziativa “GruppiD’Azione”, che consiste nella formazione di piccoli gruppi, giovani con specifiche competenze da metter in comune per avviare progetti, imprese, servizi e prodotti per rispondere a bisogni della collettività. Infine, si proseguirà la collaborazione con il Centro pastorale adolescenti e giovani (CPAG) diocesano per offrire percorsi formativi e spirituali su l’economia e la DSC ai più giovani. Le attività saranno pubblicate sul sito fondazioetoniolo.it, sulla pagina facebook della fondazione e comunicate attraverso i media, chiunque fosse interessato è invitato a partecipare. Il compito della pastorale sociale e del lavoro è di portare il senso della vita anche nell’attività lavorativa dato che il lavoro è tempo di vita e chiede di essere vissuto pienamente.

Beatrice Scappini

 

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continuate a navigare in questo sito, accettate implicitamente questa caratteristica.