Menu Chiudi

Il Pianeta che speriamo. No Car Fluff

Il progetto intercomunale “No Car Fluff” coinvolge 13 amministrazioni comunali tra le provincie di Verona e Mantova, le quali hanno istituito 2 comitati per contrastare la volontà della società Rottami Metalli Italia S.p.A. che vuole insediare a Pontepossero di Sorgà, in località De Morta (zona agricola con certificazione IGP per il vialone nano e ricca di biodiversità) una discarica per rifiuti non pericolosi detti “car fluff” di tutto il Nord Italia (per car fluff si intende il residuo polimerico non riciclabile risultante dalla frantumazione delle autovetture rottamate). Anche se la decisione finale è di competenza dalla commissione regionale, indipendentemente dalla rivisitazione del progetto, la contrarietà a tale insediamento resta perentoria ed unanime, per gli evidenti impatti negativi ambientali, economici e sociali della discarica sui territori circostanti.
Per rafforzare la rete di contrasto alla discarica sono stati coinvolti anche Confagricoltura, Coldiretti, associazioni di caccia e pesca, e dal punto di vista politico partiti di maggioranza e minoranza a tutti i livelli (consiglieri provinciali, regionali, parlamentari ed europarlamentari). La Diocesi di Verona è coinvolta attraverso le parrocchie dei comuni veronesi interessati che agevolano la mobilitazione cittadina e la PSL in capo a Fondazione Toniolo, che sta sostenendo il progetto agevolando le relazioni istituzionali e nel sostenere l’iniziativa attraverso i principi della DSC e l’enciclica Laudato Sì.

Alberto Speciale
Maggio 2021

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continuate a navigare in questo sito, accettate implicitamente questa caratteristica.