Menu Chiudi
Home Eventi Dietro le quinte della “Comedìa”

Dietro le quinte della “Comedìa”

La Divina Commedia è il racconto di un viaggio nell’oltretomba, di un percorso di redenzione offerto anche alla nostra riflessione. Dietro le quinte di tale monumentale opera ci sono personaggi, in particolare quelli femminili, che aspettano di essere conosciuti più da vicino, storie e scene incredibili che solo la fantasia di un genio poteva creare. Per mettere in rima tutto ciò Dante ha attinto alla cultura del suo tempo, permeata di simbolismi, di miti e credenze, ha dovuto dare dignità ad una lingua ancora in formazione, creando un nuovo stile poetico con nuove espressioni e nuovi vocaboli. Per quanto sia difficile capirne il significato (spesso nascosto da allegorie o riferimenti mitologici), si può aiutare la comprensione con un metodo di lettura più discorsivo che vada oltre il ritmo dei versi.

GLI INCONTRI

● Cinque incontri il mercoledì dalle ore 17,15 alle ore 18,15

10 NOVEMBRE La lingua usata da Dante per comporre la Commedia.
17 NOVEMBRE I personaggi femminili presenti nel poema.
24 NOVEMBRE Mostri, diavoli e figure mitologiche.
1 DICEMBRE Alla scoperta di un nuovo metodo di lettura della Commedia.
15 DICEMBRE I dialoghi più famosi del poema.

Data

10 Nov 2021

Ora

17:15 - 18:15

Luogo

Fondazione G.Toniolo
Via Seminario, 8, 37129 Verona
Walter Peraro

Docente

Walter Peraro
Sito web
http://fondazionetoniolo.it/docenti#walter-peraro
ISCRIVITI!

Prossimo avvenimento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continuate a navigare in questo sito, accettate implicitamente questa caratteristica.