Menu Chiudi
Home Eventi La grande battaglia per la modernità: psicologia dell’arte?

La grande battaglia per la modernità: psicologia dell’arte?

Allievo di Roberto Longhi e maestro di Flavio Caroli e Vittorio Sgarbi, Francesco Arcangeli è ancora oggi poco conosciuto al di fuori degli appassionati di storia dell’arte. È sua l’intuizione di partenza di questo corso, che il dipinto a tema sacro sia stato per secoli il terreno di uno scontro, una battaglia. Ma lo scopo di questa battaglia non è un regno, una città, un castello. Secondo Francesco Arcangeli il dipinto a tema sacro è stato nei secoli il luogo dove si è combattuta una battaglia identitaria. Che cos’è il moderno, che cos’è la modernità? Rispondere a questa domanda con una sola parola oltre che impossibile è anche sbagliato. Quello che potremmo fare in questi cinque incontri è partite da lontano per arrivare ad oggi, Un viaggio durante il quale sarà possibile vedere da vicino alcune tradizioni pittoriche e i loro significati.

GLI INCONTRI

● Cinque incontri il lunedì dalle ore 17,15 alle ore 18,15

 

27 SETTEMBRE Lo scorcio nella pittura vascolare greca
4 OTTOBRE Dal Cristo trionfante al dolorante
11 OTTOBRE La tradizione pittorica della Madonna del latte
18 OTTOBRE Lo sfumato di Leonardo da Vinci
25 OTTOBRE Caravaggio, il primo dei moderni

Data

27 Set 2021

Ora

17:15 - 18:15

Luogo

Fondazione G.Toniolo
Via Seminario, 8, 37129 Verona
Francesco Bricolo

Docente

Francesco Bricolo
Sito web
http://fondazionetoniolo.it/docenti#francesco-bricolo
ISCRIVITI!

Prossimo avvenimento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continuate a navigare in questo sito, accettate implicitamente questa caratteristica.